Ricetta buridda di seppie

Minestre e zuppe Pesce Primi Ricetta

Ricetta buridda di seppie

La meravigliosa tipica ricetta ligure qui adattata per la slowcooker, la cucina a bassa temperatura qui ne risalta ogni sapore. E’ una zuppa che riscalda il cuore e l’anima nelle fredde giornate invernali.

Il podcast
Ingredienti per 4 persone
  • 800 gr di seppie pulite
  • 200 gr di passata di pomodoro
  • Mezzo tubetto di pomodoro concentrato
  • 300 gr di piselli medi
  • Bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 filetti di acciughe
  • Prezzemolo
  • manciata di funghi secchi
  • manciata di pinoli
  • Olio
  • Sale
  • Peperoncino (io ho usato l’erotico)
  • Crostini di il berberé (qui la ricetta)
Procedimento

Per prima cosa, ammollate i funghi in acqua e tagliate a listarelle le seppie.

Poi cominciate con il soffritto, tagliate il prezzemolo finemente , schiacciate l’aglio e prendete due acciughe sottosale. Mettete tutto in una padella già con l’olio caldo e iniziate a fare il soffritto, fate sciogliere bene le acciughe e quando l’aglio sarà imbiondito toglietelo prima che si bruci.

A questo punto mette le seppie e fatele saltare nell’olio, quando sono un po’ dorate sfumate con il vino bianco. Le seppie daranno un po’ di acqua, lasciate andare in modo far asciugare un po’.

Infine mettete tutto il contenuto della padella nella slowcooker, aggiungete i piselli, i pinoli, i funghi scolati e tritati, la passata di pomodoro e il pomodoro concentrato, aggiungete l’acqua (meglio tiepida), fino a coprire leggermente le seppie. Salate leggermente e accendete ad ALTA per 2 ore e mezza.

Alla fine aggiustate di sale e peperoncino. Servite con i crostini e buon appetito!

Back To Top